via Talete, 2A  |  20864 Agrate Brianza (MB) - IT
  |  
Tel. 039.6893110 - 392.3902263
  |  
La Fata Verde
via Talete, 2A
20864 Agrate Brianza (MB) - IT
Tel. 039.6893110 - 392.3902263
e-mail: ristorante@lafataverde.it

Presentazione della Società

La fata verde s.r.l. è una società che è stata costituita il 14.11.2002 e ha iniziato la propria attività il 26.06.2003.

Scopo Sociale

"La promozione culturale ed artistica del territorio in ambito urbano, paesaggistico e mediatico. Tale promozione potrà essere attuata mediante azioni dirette (pubblicazione editoriale con esclusione della stampa di quotidiani, progettazione e realizzazione di parchi, di piste ciclabili, opere di arredo urbano, costruzione di edifici aperti al pubblico) o indirette (per esempio creazione e gestione di attività produttive, commerciali e ricreative in grado con la loro presenza di migliorare la qualità e la fruibilità dell’ambiente urbano o del paesaggio naturale ed agrario). Per il perseguimento dell’oggetto sociale la società potrà tra l’altro effettuare la coltivazione di terreni e la commercializzazione di prodotti agricoli, la gestione di ristoranti, pizzerie, tavole calde e fredde, pensioni e alberghi, residences, bar …"

Iniziative già attuate

  • il recupero architettonico della Corte dei Mugnai alla cascina Offellera di Agrate Brianza (che sorge sulla quattrocentesca roggia Gallerana ed il cui antico mulino figurava già nelle mappe dell'inizio del ‘700 del Catasto Teresiano) con l’inserimento di un bar-ristorante quale "motore economico" per finanziare l’operazione di recupero edilizio dei fabbricati storici in avanzato stato di degrado. tempistica: inizio lavori: novembre 2002 fine lavori: luglio 2003 con l'apertura del ristorante (40 posti al coperto e 80 all'aperto) e del bar estivo sotto il porticato dei fienili e nella corte (200 posti a sedere)
  • la sponsorizzazione del progetto "Pieve in bici", un'iniziativa dell’associazione Amici della Storia della Brianza per valorizzare il paesaggio rurale e i centri storici del Vimercatese www.pieveinbici.brianzaest.it
  • il sostegno all'attività dell'Associazione per i Parchi del Vimercatese ospitando mostre, incontri e convegni www.parchivimercatese.it
  • l'adesione al progetto Gusto di Brianza EST partecipando alla Rassegna Gastronomica e ospitando eventi e incontri. www.gustodibrianzaest.it
  • l'adesione alla rassegna gastronomica Colori e Sapori di Monza Brianza ospitando eventi e incontri.
  • il recupero nel 2014 del fabbricato dell'antico mulino mosso dalle acque della roggia Gallerana, con la creazione del Museo del Mulino dell'Offellera, aperto al pubblico, con visite guidate su prenotazione o in occasione della manifestazione provinciale "Ville Aperte in Brianza"
  • l'adesione nel 2015, durante l'Expo, al progetto Il Giro del Mondo in 80 Orti, creando due orti internazionali, egiziano e senegalese, con i nostri collaboratori originari di quei paesi, ospitando eventi e cene a tema.

Iniziative in corso d'avvio

Pesto di aglio orsino

  • la valorizzazione dell'aglio orsino come prodotto tipico del Parco Regionale della Valle del Lambro e la messa in produzione e commercializzazione del "Pesto Orsino".

    Visita la pagina Facebook o la sezione del sito dedicata e scopri tutte le iniziative e gli eventi sul Pesto di Aglio Orsino Made in Brianza.

    Per approfondire l'argomento con la gallery dell'evento, la rassegna stampa e il comunicato ufficiale, etc. clicca qui

  • la sponsorizzazione del libro "I campanili della Pieve di Vimercate" con l’intento sia di evidenziare la qualità architettonica e l’importanza paesaggistica delle torri campanarie storiche, sia di mettere in luce e rivalutare la struttura tipica di questo territorio costituito originariamente da numerosi nuclei urbani ben distinti, nei secoli progressivamente accorpati fino agli odierni 20 comuni con un totale di oltre 170.000 abitanti.
    tempistica: stesura testi nel 2009

Amministratore unico

Giorgio Federico Brambilla, nato a Milano nel 1958, si laurea in architettura all'Università di Genova nel 1984. Svolge la libera professione progettando prevalentemente edifici residenziali, piazze e parchi pubblici in Brianza. E' stato per dieci anni membro del comitato di redazione della rivista Costruire in laterizio. Suoi articoli od opere sono state pubblicate su varie riviste di architettura. Dal 1995 tiene conferenze e lezioni nell'ambito di seminari presso varie facoltà di architettura e ingegneria italiane.

Nel 1997-98 ha tenuto il primo corso di aggiornamento per docenti su Educazione ambientale e paesaggio rurale organizzato dall'Associazione Pinamonte. Nel 2000 ha pubblicato "Il manuale del mattone faccia a vista" (Roma, 2000, 427 pp., tiratura 10.000 copie), ed ha sperimentato un intervento di progettazione partecipata con i ragazzi della scuola media di Agrate Brianza, piantando con loro 300 alberi donati dalla S.T. Microelectronics nel Parco Moro, pari ad un pianta per ciascun bambino nato nel comune negli ultimi tre anni. Nel 2001 ha pubblicato il libro "Paesaggio rurale, cascine e case a corte del Parco del Molgora e della Brianza vimercatese" (Missaglia LC, 2001, 347 pp., tiratura 2.000 copie). Dal 2007 è presidente dell'Associazione Amici della Storia della Brianza.

Tra le opere realizzate come architetto si segnalano:

  • Residenza torre dell'orologio (premio "Opera Prima 1990" bandito dall'ANDIL di Roma), 1985-1990;
  • Parco Moro di Agrate Brianza (parco pubblico di circa 9 ettari con un bar ristorante e un laghetto) 1995–2000;
  • Casa con piscina sul tetto per un pittore-pianista a Oreno, 1997-2000;
  • Riqualificazione del centro storico di Bellusco 1999-2002 (in cui tra l'altro sono state rifatte la piazza del municipio nella cui pavimentazione è stata riprodotta con delle piastre in acciaio inox la pianta della "Pieve di Vimercate" nel settecento e la piazza Fumagalli con una fontana che può allagare l'intera piazza trasformandola in laghetto);
  • Recupero della Corte dei Mugnai alla cascina Offellera per la creazione del bar-ristorante "La Fata Verde", 2002-2003;
  • Hotel Devero a Cavenago, 2005-2008;
  • Primo edificio residenziale in classe A di Agrate Brianza, 2007-2011;
  • Riqualificazione della piazza della chiesa di Aicurzio, 2010-2012.

Gia.Va Project Srl

Dal 2008 Monti Giammaria assume l'incarico di direttore del locale estivo La Fata Verde.
Da questa esperienza, nel 2010 nasce la società Gia.Va Project Srl con amministratore unico lo stesso Monti Giammaria che, insieme ad uno staff giovane e motivato, si occupa direttamente della gestione dello stesso locale estivo e in generale di start up aziendali, riorganizzazione strutture sia a livello ristorativo che di intrattenimento serale (ristoranti, bar, pub, discoteche, etc.)

Dal settembre 2015 la società acquisisce anche la gestione del Ristorante "La fata verde" e de "Il Mulino dell’Offellera", avvalendosi di uno staff completamente rinnovato, giovane e competente.

Lo Staff

Lo staff è composto da differenti figure preposte all'organizzazione del lavoro giornaliero e per la perfetta riuscita di eventi privati quali compleanni, battesimi, comunioni, cresime e matrimoni.

A capo della struttura Giammaria Monti, il quale supervisiona il lavoro e l'andamento della struttura interfacciandosi quotidianamente con tutti i resposabili dei vari settori (Alessandro Ghiani, Marta Ronchini, Gioacchino Oresti e Hani el Hassanein), si occupa inoltre della gestione delle prenotazioni e realizzazione degli eventi con la valida collaborazione di Marta Ronchini, la quale inoltre occupa il ruolo di responsabile della comunicazione della struttura.

Il direttore del ristorante Alessandro Ghiani, la faccia del locale, garantisce agli ospiti una piacevole cena, un tranquillo pranzo di lavoro nonchè il perfetto confezionamento e svolgimento di qualsiasi evento.

Il responsabile dei barman del locale estivo Gioacchino Oresti, barman eclettico, propone, oltre ai classici drink, idee diverse per il perfetto connubio tra drink e pietanze.

E poi lo Chef Hani, ultimo della lista ma primo per importanza che, oltre a creare rivisitazioni di piatti classici e tipici, si mette a disposizione dei clienti per ideare menù personalizzati per eventi e cerimonie accontentando tutti i palati.




Privacy Policy | Cookie Policy